Le varianti

Il Cammino di Don Bosco offre due varianti: la variante della Canonica di Vezzolano e della Strada del Papa e la variante di Buttigliera d’Asti.




Ingrandisci
Scarica dati GPX
Distanze parziali e altimetrie

La variante della Canonica di Vezzolano
e della Strada del Papa

La variante della Canonica di Vezzolano e della Strada del Papa, imboccata quando – scendendo da Cinzano verso Moncucco T.se e giunti all’incrocio con la strada provinciale che da Berzano San Pietro conduce a Moncucco- si attraversa in direzione frazione Pogliano, raggiungendo quindi Vezzolano. Da qui si scende fino a Castelnuovo Don Bosco (Chiesa di Sant’Eusebio), attraversando poi il centro cittadino fino alle scuole, seguendo poi un sentiero tra boschi e vigne che sbocca sulla Strada del Papa, tranquilla strada asfaltata che conduce fino al Colle Don Bosco.

(lunghezza km 53,5 – dislivello pos. 1193 m)

Per evitare il centro cittadino di Castelnuovo e ridurre la percorrenza su strade asfaltate, una volta arrivati alla Chiesa di Sant’Eusebio si può salire a Sant’Andrea, proseguendo sulla vecchia strada per Albugnano. Arrivati a San Pietro in Zucca si svolta a destra per le localit. superando le localit. Galavertini, Ranello e Mondonio, per poi raggiungere la frazione Morialdo e poi il Colle percorrendo la Strada del Papa.

(lunghezza km 56,8 – dislivello pos. 1443 m)


La variante di Buttigliera d’Asti

La variante di Buttigliera d’Asti, con partenza dalla chiesa romanica di San Martino si attraversa la frazione Serra, per giungere al Colle Don Bosco.

(lunghezza km 6,4 – dislivello pos. 70 m)







Il Cammino di Don Bosco è un progetto di
Città metropolitana di Torino e Strade di colori e sapori